Trekking col Treno è un invito a riscoprire a piedi o in bicicletta le bellezze del territorio bolognese, dai sentieri dell’Appennino agli orizzonti della Pianura, passando per i dolci clivi collinari. Un invito che il CAI e Destinazione turistica Bologna rinnovano quest’anno per la 29a edizione: un calendario di escursioni da assaporare lentamente.

 

Trekking col Treno invites you to discover the beauty of the Bolognese landscape, along the Appennine trails, the gentle hills and the wide horizons of the Plains. An invitation that CAI (Italian Alpine Club) and Destinazione turistica Bologna reconfirm this year for the 29th edition, true to the initiative spirit: a calendar of excursions to be experienced slowly.

Trekking col Treno 2020


Torna il “Trekking col Treno”, un invito a scoprire il nostro territorio metropolitano, e non solo, in 60 appuntamenti. Destinazione dei trekking saranno soprattutto le bellezze storico-paesaggistiche dell'Appennino Tosco-Emiliano, tra borghi antichi, luoghi della memoria, parchi naturali e punti di interesse geologico. Si tratta di una modalità di scoperta e di fruizione del territorio metropolitano rispondente sempre più alle linee di indirizzo della Destinazione Turistica che ci siamo dati, in particolare per il trasporto sostenibile, dunque meno impatto rispetto al traffico privato. Si tratta di una proposta dell’outdoor alternativo alla città o comunque complementare ad essa. Un'iniziativa autentica ed esperienziale. Questo è il valore aggiunto che viene fornito tenendo assieme componenti ambientali e culturali sempre più inscindibili e che, ci auguriamo, invoglino i partecipanti a farsi ambasciatori della potente ricchezza del nostro intero territorio.
Quest'anno saranno dunque 60 i trekking col treno, realizzati in lingua italiana e nella maggioranza dei casi anche in inglese, in calendario nel nuovo programma di questa manifestazione sempre più attraente per tante persone che, tra appassionati, villeggianti e turisti, hanno deciso di aderire a questa esperienza.

Matteo Lepore
presidente Destinazione turistica Bologna metropolitana


Per il 29esimo anno di Trekking col Treno ci siamo impegnati a creare un programma di 60 camminate riservate “solo” a chi vuole conoscere e condividere la bellezza (a volte dimenticata) dei nostri Appennini, delle nostre colline, della nostra Pianura. Escursioni dedicate a chi vuole avere una meta, ma poi scopre di poterne farne anche a meno, perché in fondo conta la bellezza del viaggio. A chi teme di non farcela, ma poi si accorge che il nostro passo è uguale al suo. A chi vuole dare vita ad ogni passo, a chi vuole imparare ad amare i sentieri, a chi vuole far conoscere la bellezza del camminare ad amici, figli, nipoti. Perchè, in un modo o nell’altro, impegnarsi in qualcosa e trasmetterlo agli altri è sempre una questione di amore.

Come volontari del Club Alpino Italiano, cercheremo in molti modi di aiutarvi a “leggere” o a “ri-leggere” cammini e borghi appenninici con il nostro entusiasmo.

Voi siete pronti? È ora di rimettere gli scarponi e percorrere nuovi sentieri assieme!

 

Daniele Monti
CAI Sezione "Mario Fantin" Bologna