Escursioni

 
19 -  Monte Belvedere e la Chiesa di Ronchidoso

23 giu - 19 - Monte Belvedere e la Chiesa di Ronchidoso

Tra la bellezza naturalistica di boschi, sentieri e borghi restano testimonianze di battaglie e stragi verificatesi lungo la Linea Gotica nei pressi di Gaggio Montano.

 
20 - All'Alpe di Monghidoro

30 giu - 20 - All'Alpe di Monghidoro

Nell'alta valle del Savena per foreste ed antichi borghi alla scoperta di tre preziosi giganti della foresta.

 
21 - Monte Cavallo

6 lug - 21 - Monte Cavallo

Percorreremo sentieri che si inerpicano tra i monti per raggiungere antiche borgate nascoste tra i boschi e che conservano la bellezza d'altri tempi.

 
22 - Suviana: un lago tra i monti

13 lug - 22 - Suviana: un lago tra i monti

I nostri piedi cammineranno…sull'acqua. Escursione ricaricante e rinfrescante intorno al Lago di Suviana.

 
23 - Monte Pizzo e Monte Grande

14 lug - 23 - Monte Pizzo e Monte Grande

Suggestivo percorso nel Parco Regionale del Corno alle Scale, tra boschi, praterie, sentieri forestali, con salita al Monte Pizzo su tratto roccioso.

 
24 - Per Pian dello Stellaio

20 lug - 24 - Per Pian dello Stellaio

Quanto è bello il nostro spartiacque: incontro con l'Alta Via dei Parchi e Grande Escursione Appenninica. Tra boschi e su crinali borghi arroccati alla montagna, il percorso si snoda tra sentieri ed alte praterie.

 
25 - Le fresche acque del Dardagna

21 lug - 25 - Le fresche acque del Dardagna

Da Rocca Corneta col suo caratteristico campanile a La Cà lungo il torrente Dardagna alla scoperta di fresche piscine naturali dove si farà una lunga sosta. Saliremo poi al borgo di Farné e raggiungere poi La Ca'.

 
26 - Il sentiero lungo il confine

27 lug - 26 - Il sentiero lungo il confine

Parco Regionale del Corno alle Scale: dal Cavone a Pracchia.

 
27 - Alla cima del monte La Nuda

28 lug - 27 - Alla cima del monte La Nuda

Parco Regionale del Corno alle Scale: da Pian d'Ivo al Cavone affrontando il suggestivo percorso che sale alla vetta per scendere poi al passo che la divide dal Corno alle Scale.

 
28 - I boschi incantati di Bocca di Rio - in collaborazione con Crinali

1 set - 28 - I boschi incantati di Bocca di Rio - in collaborazione con Crinali

Una tappa della Via della Lana e della Seta: Santuario di Bocca di Rio, espressione di culto cristiano, in un comprensorio montano dai paesaggi suggestivi, un territorio da sempre crocevia di collegamento dei versanti appenninici.

 
30 - Il Cammino dell'Acqua

14 set - 30 - Il Cammino dell'Acqua

Un cammino recuperato che si snoda parallelamente alla storica ferrovia Porrettana che dal crinale s'intravvede tra la vegetazione, in uno scorcio di Appennino coi suoi borghi ricchi di storia e di natura, dove l'acqua è sempre stata ed è tuttora una grande risorsa.

 
31 - Attraverso le valli (Sambro e Savena)

22 set - 31 - Attraverso le valli (Sambro e Savena)

Dal Sambro al Setta al Savena: attraversiamo comuni montani ricchi di storia, monumenti, chiese, mulini e scorci naturalistici, terminando l'escursione a Monghidoro già Scaricalasino.

 
32 - Il Silenzio di Bel Poggio - Commemorazione 80° strage di Burzanella

29 set - 32 - Il Silenzio di Bel Poggio - Commemorazione 80° strage di Burzanella

27 Settembre 1944: la strage di Burzanella; 29 Settembre 1944 inizio dell'eccidio di Marzabotto. Anche quest'anno in collaborazione con il comune di Camugnano, nella solennità dell'Anniversario si ricorderà il tragico evento.

 
33 - Monte Sole: 80 anni di lutto

5 ott - 33 - Monte Sole: 80 anni di lutto

Monte Sole, la Costituzione: una natura rinata e rigogliosa, una storia importante, entrambe da conoscere, apprezzare e serbare con cura in ricordo della strage nel suo 80° dal tragico evento. A Nuvoleto un saluto a M.Celati, scampato essendo nato pochi mesi dopo.

 
34 - Pensando ai minatori di ieri e di oggi

13 ott - 34 - Pensando ai minatori di ieri e di oggi

Tra i luoghi e le vicende della realizzazione di opere ferroviarie tra cui la linea Direttissima, sui sentieri di ieri e di oggi in una rinata natura montana, camminando "sopra" la lunga galleria della Direttissima.

 
35 - Alla scoperta del caratteristico borgo di Tresana

20 ott - 35 - Alla scoperta del caratteristico borgo di Tresana

Il Santuario, Tresana incantevole borgo montano dove a luglio fioriscono innumerevoli le ortensie, il monte Piella dove la vista può spaziare fino all'orizzonte!

 
36 - Le colline di Fiagnano

26 ott - 36 - Le colline di Fiagnano

Dal centro storico di Castel San Pietro Terme, salendo verso Monte del Rè e Fiagnano col suo famoso campanile, zone di spettacolari calanchi con la loro vegetazione tipica di Ginestra e Sulla, oltre che borghi ricchi di storia, per poi tornare lungo il fiume Sillaro.

 
37 - Sulla Linea Gotica: Vergato - Finocchia - Rocca di Roffeno

3 nov - 37 - Sulla Linea Gotica: Vergato - Finocchia - Rocca di Roffeno

Le colline nel territorio tra Vergato e Castel d'Aiano, tra i sentieri di collegamento di alcuni degli antichi borghi montani interessati dalla Linea Gotica.

 
38 - Il giro dell'Oca

9 nov - 38 - Il giro dell'Oca

Tra le colline e i vigneti della valle del Lavino.

 
39 - Andè bän int al canèl!

16 nov - 39 - Andè bän int al canèl!

Lungo il Navile, dalla Bova a Castel Maggiore, con sosta presso la nuova sede del CAI Bologna (da qui possibilità di rientro in città con bus).

 
40 - Montovolo

24 nov - 40 - Montovolo

Da Riola di Vergato, con la sua chiesa progettata dall'architetto Alvar Aalto, attraverso cinqucenteschi borghi montani, si giunge al santuario di Montovolo, immerso in una natura selvaggia e magica, dedicato a divinità pagane, è ora luogo di culto della cristianità, poco oltre si erge anche una cappella, magnificamente affrescata, che pare sia stata edificata da crociati di ritorno da terra santa.

 
41 - Escursione per Telethon - Una tappa del cammino "Mater Dei"

1 dic - 41 - Escursione per Telethon - Una tappa del cammino "Mater Dei"

Dalla Città, con le sue mura piano piano, camminando e sudando, potrete ritrovare quel contatto naturale con la terra, il vento, il sole, la pioggia che sono gli elementi casuali ma imprescindibili di un vero cammino. La Via Mater Dei è il cammino dedicato ai Santuari Mariani dell’Appennino Bolognese. È un percorso che si sviluppa su crinali di media montagna e che collega la città di Bologna a nove comuni dell’Appennino Bolognese ed uno in territorio toscano.